LA FILARMONICA PIOTTESE

La Filarmonica Piottese

Primo verbale

“Piotta, 11 marzo 1921

Si radunano nella Sala Patriziale, gentilmente concessaci per l’occasione, diversi amanti dell’Arte Musicale, onde discutere sulla possibilità di istituire una società di musica.

Sentite le relazioni di Borioli Enrico e Gobbi Candido sull’abboccamento avuto col maestro di musica Gandolfi Astore di Faido, si risolve:

di accettare le condizioni del sig. Gandolfi, ossia Fr. 20.- per lezione più spese di viaggio a nostro carico.

di lasciar venire il maestro già lunedì prossimo giorno 14 e con detto giorno incominciare regolarmente le lezioni.

Siamo d’accordo di fissare lunedì quale giorno di lezione, unico giorno disponibile dal Sig. Maestro, con orario da fissarsi.

Si rimanda ad altra seduta la discussione sull’acquisto istrumentazione e formazione statuto. Con ciò l’assemblea viene tolta.
(incaricato provvisorio) Candido Gobbi “

La filarmonica Piottese in occasione della prima Festa Cantonale della Musica

Soci onorari

Giuseppe Altrocchi
Bruno Brechbühler
Angelo Cavedo
Giosuè Croce
Giuseppe Dotti
Argo Giannini
Cinzia Gobbi
Alberto Gobbi
Aurelio Gobbi
Candido Gobbi
Giuseppe Gobbi
Remo Gobbi
Realdo Gobbi
Serafino Gobbi
Vittorio Gobbi
Alfredo Gobbi

Lilia Juri
Pasquale Pena
Angelo Pervangher
Gualtiero Piccoli
Elvezio Pini
Otto Ramelli
Paolo Spandri
Athos Taragnoli
Ennio Tenconi
Camillo Tenconi
Cesare Tenconi
Fridolino Tomamichel
Rodolfo Visconti
Alfeo Visconti
Remo Visconti
Cesare Zamberlani